San Felice Circeo

in Provincia di Latina

Venite a conoscere i luoghi più ricchi di storia antica, la città dell’uomo di Neanderthal! Un luogo avvolto nel racconto-leggenda della Maga Circe! É superlativo lo scenario che si apre di fronte al visitatore.

San Felice Circeo è un borgo incantevole situato nell’Agro Pontino e conta 10111 abitanti. Il suo territorio è variegato, in parte è montuoso e in parte è pianeggiante.

Il promontorio ha un duplice aspetto, che fa sognare, da Anzio appare come il profilo di un volto di donna distesa (la famosa maga Circe, dove il “Picco di Circe” corrisponde al naso);  da Gaeta invece, appare come un’isola (Isola Eea).

Lungo il promontorio si innalzano verso il cielo: Vetta di Paola, Picco di Circe, Punta di Torre Moresca, Punta di Vasca Moresca, Punta del Fortino di Cretarossa, Punta del Semaforo, Punta dell’Acropoli o delle Crocette.

Da un punto di vista geologico è stato dimostrato che il promontorio è costituito da calcari di vario tipo (cristallini e bianchi, compatti, selciferi con brachiopodi, argillosi).

Invece, la pianura è costituita da sabbie bonificate durante il periodo fascista.

Il promontorio nel periodo quaternario era un’isola, lo testimoniano molteplici elementi quali: l’arenaria color piombo ritrovata solamente a 300 metri di profondità, i solchi marini fossili, i segni dell’erosione marina e le informazioni ottenute dallo studio degli strati pliocenici.

La bellezza di San Felice Circeo risiede nella magia delle leggende e nella mitologia di Ulisse, che insieme all’aspetto naturalistico rendono il borgo un luogo tutto da scoprire.

La storia di San Felice Circeo inizia con gli uomini di Neanderthal e nel corso dei secoli viene occupata dai romani, dai Templari, fu feudo dei Caetani e anche roccaforte pontificia.

Architetture religiose
  • Chiesa San Felice Martire
  • Chiesa dell’Immacolata 
  • Chiesa Santa Maria degli Angeli
  • Chiesa San Francesco d’Assisi 
  • Chiesa Santa Maria della Pietà
  • Cimitero comunale

Aree naturali

Architetture civili

  • Villa Aguet
  • Mura ciclopiche e mura poligonali 
  • Torre Templare e porta ogivale
  • Piazzetta del Convento
  • Villa Marco Emilio Lepido
  • Torri costiere: Paola, Moresca, Cervia, Fico, Vittoria, Olevola

Arte e cultura

  • Grotta Guattari
  • Grotta Breuil
  • Grotta del Fossellone
  • Grotta delle Capre
  • Cristo del Circeo sommerso
  •  Mostra Permanente Homo Sapiens et Habitat

I siti archeologici più belli da vedere in Provincia di Latina

L'Italia è un luogo ricco di storia e cultura, con molti siti archeologici e antiche attrazioni da visitare. Tra queste, alcune meritano una particolare attenzione, poiché offrono una finestra sulla storia antica dell'Italia e forniscono un'esperienza immersiva nella cultura e nell'architettura antica. Ecco quindi, i siti archeologici più belli in Provincia di Latina.

Vogliamo aiutarti a vivere questa esperienza nel miglior modo possibile

usa il form per le tue

segnalazioni

di nuove esperienze, errori nel sito, richiesta di assistenza o qualsiasi altra cosa ti venga in mente…